Casilina News
Tailorsan
Attualità

Artena, la tv svizzera RSI nella cittadina per capire come funziona la raccolta differenziata con il mulo

Artena, 289° edizione della Processione per la Madonna delle Grazie: i dettagli

Il canale della televisione svizzera RSI ha svolto delle riprese ad Artena per capire come funziona la raccolta differenziata con il mulo. Un mezzo di trasporto antico che ben si adatta al borgo, e infatti il prodotto è  l’86% di riciclaggio rifiuti.

Artena ha infatti il centro storico pedonale più esteso d’Europa e risulterebbe difficile se non impossibile raccogliere i rifiuti utilizzando mezzi creati dall’uomo a causa delle strette vie. A occuparsi del servizio è un’azienda a conduzione familiare: l’unica che quando si è attivata la raccolta differenziata è stata in grado di rispondere ai requisiti richiesti. I familiari Bucci hanno spiegato alla tv svizzera come funziona la raccolta differenziata con l’ausilio di un mulo.

Dopo il servizio con il primo canale nazionale svedese, è stato il turno del giornalista Lorenzo Buccella di RSI. Quest’ultimo è giunto ad Artena per raccontare la città e il centro storico. L’interesse che Artena suscita in Europa si sta allargando. Il sito del Comune ha voluto ringraziare Alfonso De Angelis, Pres. Del Consiglio Comunale e a Vittorio Aimati dell’ufficio cultura e Biblioteca Comunale, che stanno seguendo questo tipo di promozione turistica, ma anche Francesco e la famiglia Bucci per la disponibilità dimostrata.

Scrivi un Commento

quindici + 11 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy