Casilina News
Tailorsan
Eventi

Colleferro, la Corale Polifonica ‘G.B. Martini’ festeggia i suoi 30 anni con un magnifico concerto

La corale G.B. Martini compie i suoi primi trent’anni, e celebra questo importante traguardo offrendo alla città di Colleferro un bellissimo concerto al teatro Vittorio Veneto, il prossimo sabato 6 aprile alle ore 21.

La serata del concerto sarà ulteriormente arricchita dalla straordinaria partecipazione del M° Fabio Ceccarelli, insigne musicista nonché collaboratore di grandi musicisti fra i quali E. Morricone, A. Trovajoli, R. Ortolani, F. Piersanti, L. Bacalov, N. Piovani. Così parla dell’unione fra esperienza teatrale e musica lo stesso maestro Ceccarelli: “Ho attuato il connubio musica – teatro suonando e scrivendo per attori come G. Mauri, L. Gullotta, V. Moriconi, G. Proietti, P. Degli Esposti, L. Zingaretti. Diretti da illustri registi: A. Calenda, M. Scaparro”. Il maestro Fabio Ceccarelli si è esibito poi nei migliori teatri italiani partecipando, in qualità di fisarmonicista e flauto solista, a trasmissioni come Novecento; Sanremo; Passo Doppio; Premio Davide di Donatello e di altre come il Premio Barocco”. Inoltre, vanta partecipazioni ad alcuni lavori discografici per la “musica leggera”, con artisti come F. De Gregori,M.Sannia, Ron, L. Barbarossa e I. Zanicchi.

Una importante presenza a Colleferro e un bel regalo al coro per i suoi trenta anni di attività.

Il Maestro Massimo Di Biagio, direttore del coro dal 1997, si è così espresso “La Corale Martini di Colleferro compie 30 anni, ancora un successo della coralità amatoriale, l’ennesima affermazione socio-culturale di un esperienza associativa, il canto corale, tra le più straordinarie, tra quelle che più scavano l’animo umano alla ricerca di sentimenti veri, la solidarietà, l’amicizia. Per me che considero la professione di maestro di coro più una missione (a volte impossibile!) che un lavoro, i 30 anni di vita di un coro certificano la consapevolezza che è stato realizzato qualcosa che va al di là di un semplice traguardo canoro, qualcosa che nasce da un’aggregazione emotiva, che traduce aneliti di libertà, fuga dal quotidiano, che tradisce l’aspirazione, neppure troppo inconscia, a scalare dimensioni spirituali. Vi siete mai chiesti perché una normalissima persona, uomo o donna che sia, magari già impegnata in un’attività lavorativa o di studio, immersa in molteplici impegni familiari decide di far parte di un coro? Forse inizialmente perché vuole scoprire una nuova dimensione del proprio essere, sperimentare le sue capacità vocali mettendole al servizio della collettività e dar vita ad un buon risultato comune. Ma dopo un pò di tempo ci si accorge, là dove il canto non è una professione, che questa esperienza nasconde un atto d’amore: il dono della propria voce! La regaliamo agli altri non come oggetto qualsiasi, ma come qualcosa di profondamente nostro, che nasce da una intimità a volte esagerata, gelosamente custodita fino al momento di poterla liberare per assaporare momenti di gioia che non avremmo mai sperato. Dirigo la Corale Martini dal 1997, sono stato testimone in questi anni del lavoro svolto da tutti con grande partecipazione e, a volte, con qualche sacrificio, un lavoro ripagato da soddisfazioni che non è possibile immaginare, che sono servite da stimolo per nuove esperienze, ma anche a farci superare momenti di difficoltà , ventidue anni dei vostri trenta trascorsi insieme a preparare repertori polifonici tra i più diversi, ad organizzare concerti, a cantare messe e partecipare a rassegne corali a Colleferro, in Italia e all’estero, ventidue anni di convivenza fattiva, di confronti culturali ed umani, ventidue anni di crescita umana e spirituale. Non so a quanti eventi abbiamo dato vita nel corso della nostra collaborazione artistica, ma so, e mi auguro, che staremo insieme per tanti anni ancora. Questo è il mio augurio più sentito”.

La Presidente Elena Giuliani è particolarmente orgogliosa del risultato raggiunto.

Un buon compleanno alla Corale G. B. Martini e a tutti i suoi componenti e collaboratori, ai solisti e al M. Andrea Bosso che insieme al Maestro Massimo Di Biagio rendono possibile la nostra attività.

 

Concerto del trentennale

PROGRAMMA

Prima parte

  1. L. Webber THE PHANTOM OF THE OPERA selezione

Tema  iniziale

Think of me

The music of the night

Masquerade

Wishing you were somehow here again

All i ask of you

Angel of music

Tema finale

Voci soliste: Luca Cutini, Cristina Di Liberto, Valentina Accatti, Nadia Capoleoni, Laura Sanna, Marco Cutini, Sarah Mancarella

Intermezzo

Intervento del M° Fabio Ceccarelli alla fisarmonica

V.Monti                     Ciarda

S.Joplin                    La Stangata

A.Piazzolla               Libertango

  1. de Abreu Tico Tico

R.Ortolani                  Fratello sole sorella luna

 

Seconda parte

Il coro canta il cinema

E.Morricone               C’era una volta il West

F.Carpi                       Pinocchio – Birichinata

N.Rota                        Amarcord

N.Piovani                   La vita è bella

Corale G.B. Martini di Colleferro

Pianoforte M° Andrea Bosso

Fisarmonica M° Fabio Ceccarelli

Direttore Massimo Di Biagio

Scrivi un Commento

sei + nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy