Attualità

Marino, le critiche di Enderle sullo stato di degrado del marciapiedi in via dei Laghi

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
Marino, le critiche di Enderle sullo stato di degrado del marciapiedi in via dei Laghi

Stefano Enderle, del coordinamento politico PCI del comune di Marino, e candidato al consiglio comunale, ribadisce: “ Così come abbiamo plaudito alla comunicazione del delegato della Città Metropolitana Massimiliano Borelli, all’annuncio della pulizia e manutenzione del marciapiedi di via dei laghi che collega l’incrocio di via Sassone alla stazione FS di Pantanella, dicendoglielo personalmente, oggi, nello stringergli la mano, ora confermiamo soddisfazione per l’azione che in queste ore si sta concretizzando”.

Tuttavia, proprio riportando un confronto di merito in atto con i cittadini in questi giorni, non tanto e non solo sul tratto di via dei laghi, quanto sull’intero sistema viario, sia quando esso è predisposto con marciapiedi a servizio, sia quando non lo è, Stefano Enderle aggiunge:

“Ora però, vorrei dare un messaggio, spero venga recepito, al delegato Borelli, così come alla amministrazione che verrà a Marino, e alle altre con le quali confiniamo, circa la questione della Ordinaria Manutenzione. L’antico servizio degli stradini, ovvero la tutela, da vicino, dei tratti viari quotidianamente curati ed ispezionati, è una attività che erroneamente è stata messa a riposo.

Colpevolmente in molti casi non è stata risolta; ma che, ad esempio, seguendo proprio quanto spesso sottolinea il nostro candidato sindaco Eleonora Di Giulio, ricorrendo ad una unità intersettoriale di intervento, e ad una unità d’azione tra differenti amministrazioni, si può efficacemente giungere a risultati pratici ed amministrativi.

Del resto, – conclude il dirigente comunista – la politica di programmazione intercomunale e sovracomunale è una delle scelte distintive di buone amministrazioni che non hanno nulla da temere nel confrontare problemi e conti con altre amministrazioni. In modo ben differente da quanto è stato fatto a Marino, di fatto, isolata dal consesso castellano e provinciale negli ultimi anni. Non a caso, per questo marciapiedi, hanno fatto più l’interessamento e le denunce del PCI che neppure siede in consiglio comunale a Marino, di tutta l’inconsistenza dei rapporti istituzionali della giunta di destra”.

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi