Casilina News
Attualità

Lotta al bullismo e cyberbullismo: più di 200 studenti a Frosinone per l’incontro con l’Arma dei Carabinieri

Lotta al bullismo e cyberbullismo: più di 200 studenti a Frosinone per l'incontro con l'Arma dei Carabinieri

Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, tenuto conto dell’ampio consenso e dell’interesse suscitati dall’iniziativa connessa con i contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della “Cultura della Legalità”, ha promosso anche per il corrente anno una seria di incontri presso le scuole, di visite ai reparti dell’Arma e di ulteriori progettualità rivolte al mondo della scuola.

In tale contesto, questa mattina l’Ufficio Scolastico Provinciale e il Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone hanno organizzato, presso il salone di rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, un incontro, al quale hanno partecipato più di 200 studenti delle scuole medie superiori di secondo grado della città di Frosinone unitamente ai loro docenti, sul tema del “Bullismo e Cyberbullismo”.

Obiettivo dell’iniziativa era di diffondere e sviluppare, nell’ambito del sistema educativo di istruzione e formazione, la cultura del rispetto delle regole, del prossimo e delle Istituzioni; porre in essere un’efficiente azione di prevenzione e di contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo; implementare la cooperazione tra Istituzioni al fine di acquisire competenze adeguate per intervenire con maggiore efficacia nel settore.

All’evento hanno partecipato numerosi membri del “Nucleo Operativo Territoriale contro il bullismo e il cyber bullismo”, tra cui la Dott.ssa Michela Corsi Dirigente dell’USR Ufficio VII – Frosinone ed il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cassino Dott.ssa Marina Marra, mentre gli interventi sono stati tenuti dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Frosinone Maggiore Antonio Di Cristofaro che si è occupato dei risvolti giuridico penali del fenomeno, dal Maresciallo Capo Loredana PAOLONE addetto al Reparto Operativo – Nucleo Investigativo – 4^ Sezione, del Comando Provinciale Carabinieri di Roma che ha parlato della sicurezza della rete e delle criticità che possono emergere da un uso non corretto degli strumenti che il web mette a disposizione, dalla Dott.ssa Viviana Majkic Consigliere Nazionale dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping che ha parlato di intelligenza emotiva, empatia e approccio emozionale.

Scrivi un Commento

3 × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy