Casilina News
Cronaca

Corviale, ridusse in fin di vita un anziano per rubare la spesa e 6 euro: arrestato

san basilio droga arrestati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma E.U.R. hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Tribunale di Roma, nei confronti di un 53enne, cittadino della Repubblica Ceca, senza fissa dimora e con precedenti, resosi responsabile del reato di tentato omicidio e rapina ai danni di un anziano di 75 anni.  Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, al termine di una complessa attività d’indagine diretta dal Pubblico Ministero del pool della Procura che tratta, tra l’altro, di reati contro il patrimonio.

I Carabinieri giunti immediatamente sul luogo dell’aggressione avvenuta la sera del 21 dicembre 2018 nel noto quartiere popolare “Corviale”, dopo aver svolto un accurato sopralluogo, hanno avviato le indagini raccogliendo dichiarazioni testimoniali e recuperando un telefono cellulare smarrito dall’aggressore, risultato poi decisivo nell’individuazione dell’indagato.

Secondo quanto accertato, l’aggressore avrebbe occasionalmente incontrato l’anziano, che rientrava verso la propria abitazione dopo aver acquistato generi alimentari, per poi colpirlo con violenti pugni al volto al fine di impossessarsi della spesa, nonché del portafogli contenente la somma di circa 6 euro. L’anziano, per i colpi ricevuti, veniva ridotto in fin di vita e ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale “San Camillo Forlanini” di Roma dove si trova ancora degente per compromissione, a carattere permanente, delle funzioni intellettive superiori.

Scrivi un Commento

sedici − 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy