Casilina News
Cronaca

Casilino, spaccio di shaboo: arrestate quattro persone incensurate dopo lunghi appostamenti

Operazione Insomnia: arrestata la banda delle colf: 47 arresti (tra cui anche imprenditori) per spacco di shaboo

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, con la collaborazione dei militari della Compagnia Roma Casilina, hanno arrestato 4 cittadini cinesi – due uomini e due donne di età comprese tra i 21 e i 51 anni, tutti incensurati – con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

ROMA – CARABINIERI ARRESTANO 4 CITTADINI CINESI SORPRESI CON CENTINAIA DI DOSI DI SHABOO.

I militari hanno notato degli strani atteggiamenti assunti dal gruppetto di orientali ed hanno deciso di seguirne gli spostamenti: quando i sospetti sono stati visti stazionare nei pressi di un B&B di via Vibio Sequestre, al Casilino, i Carabinieri hanno deciso di far scattare il controllo.

Dalle loro tasche sono spuntati 25 gr. di shaboo, l’ormai tristemente nota droga sintetica particolarmente diffusa tra le comunità orientali che vivono nella Capitale.

Dalla sostanza sequestrata si sarebbero potute ricavare almeno 250 dosi singole, considerando che una dose è pari a 0,1 g, per un potenziale ricavo di svariate migliaia di euro. I 4 pusher sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

FOTO DI REPERTORIO

Scrivi un Commento

quindici − 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy