Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Piedimonte San Germano, furto di autovettura: fermato un 26enne di Cassino

santo'oreste furti ville

Ieri a Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, a seguito di querela presentata da una 39enne del luogo presso la suddetta Stazione, deferivano in stato di libertà per il reato di “appropriazione indebita”, un 26enne residente nel cassinate ma domiciliato nella Città Martire.

Le indagini permettevano di accertare che il giovane, ex-compagno della querelante, si era appropriato indebitamente dell’autovettura utilitaria, di proprietà di quest’ultima.

Sempre nella giornata di ieri, a Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, intercettavano e controllavano un 32enne residente a Napoli disoccupato già censito per inosservanza al divieto di ritorno nel Comune di Frosinone ed un 44enne residente a Napoli, disoccupato già censito per inosservanza al divieto di ritorno nel Comune di Frosinone, Campobasso e Amaseno (FR), mentre commercializzavano capi di abbigliamento intimo nei pressi dell’ingresso di un noto Centro Commerciale del luogo senza le previste autorizzazioni.

Ai suddetti, stante i presupposti di legge, veniva contestata la violazione “dell’esercizio del commercio ambulante su aree pubbliche in forma itinerante senza la prevista autorizzazione del sindaco”, con la sanzione pecuniaria in misura ridotta di euro 5.164 ed il contestuale sequestro degli indumenti, nonché proposti alla Questura di Frosinone per l’allontanamento con foglio di via obbligatorio, per un periodo di anni 3, dal Comune di Piedimonte S.G..

Scrivi un Commento

uno × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy