Casilina News
Tailorsan
Attualità

Il Microblading: cos’è questo nuovo trattamento di estetica

Il Microblading: cos’è questo nuovo trattamento di estetica

Uno dei rimedi di estetica che è maggiormente richiesto negli ultimi periodi da donne di ogni età. Si parla di Microblading, un termine che molti ignorano e che indica un trattamento di trucco permanente o dermopigmentazione.

Dal punto di vista tecnico si parla di intervenire sotto la pelle, negli strati più superficiali dell’epidermide, inserendo un pigmento di colore che è anallergico, quindi sicuro per la salute, ed assorbibile dalla pelle nel giro di qualche mese. Questo è il trucco permanente in generale.

Ma di cosa si parla quando ci si riferisce al Microblading? Al trucco permanente con riferimento alla zona delle sopracciglia soltanto: quindi un rimedio per inestetismi delle sopracciglia di varia natura che viene portato avanti con uno strumento particolare.

Se nel trucco permanente ordinario, per così dire, si fa ricorso ad un dermografo, nel Microblading il pigmento di colore viene inserito con una sorta di penna alla cui estremità sono poste piccole lame (da cui micro blading) che creano incisioni invisibili nelle quali viene poi inserito il colore.
Così facendo si va praticamente a disegnare un make up direttamente sotto pelle: quello che di solito viene fatto in superficie, facendo ricorso ai prodotti tradizionali di cosmetica, con il Microblading lo si può fare in modo strutturale, sotto pelle, quindi una soluzione più duratura.

In media il Microblading tende a durare dai 6 ai 12 mesi, finestra temporale nel corso della quale la matita tradizionale per il trucco servirà soltanto ad eseguire piccoli ritocchi; è possibile sottoporsi a trattamenti di richiami dell’intervento, in media ogni 2 mesi, per ravvivare la brillantezza del colore del Microblading.
Che comunque è già di per sé un trattamento di ultima generazione, quindi in grado di fornire risultati più qualitativi rispetto alle sopracciglia disegnate di qualche anno fa, che a lungo andare sfumavano in tonalità tutt’altro che gradevoli dal punto di vista estetico.

Un altro trattamento che fa irruzione in un mondo, quello dell’estetica, in continua evoluzione ed in totale salute, analizzando quelli che sono i dati ad esso riferiti. Se altri comparti sono in crisi, questo sembra sopravvivere con decisione e non mostra segni di cedimento: per la serie, toglietemi tutto ma alla bellezza no rinuncio.

Scrivi un Commento

14 − 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy