Casilina News
Tailorsan
Attualità

Le nuove truffe: la lotteria di Whatsapp. Come proteggersi e giocare in sicurezza

Le nuove truffe: la lotteria di Whatsapp. Come proteggersi e giocare in sicurezza

Proliferano le nuove tipologie di truffe collegate al mondo digitale e in questo caso parliamo delle applicazioni di messaggeria istantanea. La lotteria di Whatsapp è solo l’ultima delle ingegnose iniziative messe in atto dai malviventi del web per frodare ingenui utenti.

La Polizia Postale intanto continua con le campagne di informazione, invitando le persone a diffidare dei messaggi che costantemente appaiono su pc e altri device. Scopriamo cosa bisogna fare per proteggersi e giocare in totale sicurezza.

Proteggersi dalle frodi: ecco cosa fare

Inutile dire che la lotteria di Whatsapp è un falso, così come in molti altri esempi legati alle catene che spesso si creano e girano diventando virali in poco tempo. Talvolta si tratta anche di persone che, senza saperlo, inviano messaggi ai contatti della propria rubrica tramite un virus che li ha colpiti. È sempre importante chiedere lumi all’utente che ci invia un “messaggio strano” per sapere se sia stato effettivamente lui o meno a mandarcelo.

Una volta appurato che il link ricevuto è una truffa, il modo migliore per evitare spiacevoli conseguenze è quello di cancellarlo immediatamente. Dunque non bisogna cliccare sul collegamento ipertestuale ricevuto e nemmeno condividerlo. Invitiamo quindi a diffidare delle varie lotterie illegali che in questo modo proliferano sul web.

Giocare in sicurezza: la regola d’oro è informarsi

Gli amanti del gioco devono stare attenti e verificare che la lotteria a cui scelgono di partecipare sia legale. Infatti, in Italia, per avviare questa pratica bisogna ottenere una regolare licenza dall’ente preposto AAMS, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. La licenza viene rilasciata solo alle lotterie che rispettano degli standard molto alti di sicurezza e tutela degli utenti, come ad esempio il noto SuperEnalotto, lotteria rilasciata dallo Stato in concessione. In questo caso anche la fama dell’operatore responsabile (Sisal) può essere un indizio per capirne l’affidabilità, così come anche le recensioni e i feedback degli altri utenti.

Nel caso in cui finiste invece nella rete del gioco illegale, è bene rivolgersi alle istituzioni preposte, in questo caso la Polizia Postale, e denunciare l’abuso subìto.

Questi sono i metodi principali per evitare di incappare nei pericoli delle nuove truffe del mondo digitale. La lotteria di Whatsapp è solo una delle tante bufale che possiamo incontrare nel web e per questo è sempre bene informarsi prima di fare una qualsiasi mossa: un semplice click può portare a conseguenze anche pericolose.

Scrivi un Commento

11 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy