Casilina News
Cronaca

Alatri, ubriachi al volante provocano un incidente: denunciate due persone

la storta dosi casa arrestato

Nella giornata odierna, ad Alatri, i militari del NORM – Aliquota radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà un 25enne alatrense ed un 47enne di cittadinanza rumena (gia’ censito per “minaccia, atti persecutori e violazione degli obblighi assistenza familiare), per “guida in stato di ebbrezza alcolica”.

Cosa è successo

Gli stessi sono rimasti coinvolti con le proprie autovetture in un incidente stradale con feriti, avvenuto nella tarda serata del 9 marzo ad Alatri, sulla SR 155. Sottoposti ad esami urgenti sulla persona presso gli Ospedali di Frosinone ed Alatri risultavano positivi agli accertamenti per lo stato di alterazione psicofisica derivante dall’assunzione di alcol.

Il 25enne evidenziava un tasso alcolemico pari a 1,41 g/l, mentre il 47enne un tasso alcolemico pari a 2,63 g/l. Ad entrambi venivano ritirate le patenti di guida ed inviate alla Prefettura di Frosinone per il relativo provvedimento di sospensione.

Tre persone proposte per il “foglio di via obbligatorio”

Nella serata di ieri, in Alatri, i militari del NORM – Aliquota radiomobile, nel corso di predisposti servizi finalizzati al controllo del territorio ed a contrastare la recrudescenza dei reati contro il patrimonio e contro la persona, nel corso di vari controlli verificavano aggirarsi nei pressi di abitazioni isolate ed obiettivi sensibili, ubicati, in Alatri, un 39enne della provincia di Napoli (gia’ censito per vari rimpatri con foglio di via obbligatorio), un 42enne del Bangladesh residente nella capitale (già censito per “rapina aggravata”, “lesioni personali”, “minaccia” ed ”ingiuria”) ed un 32enne del Bangladesh sempre residente a Roma, disoccupato.

Nei confronti dei predetti ricorrendone i presupposti di legge, veniva inoltrata la proposta di rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con il divieto di far ritorno nel comune di Alatri per anni tre.

Scrivi un Commento

13 + undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy