Casilina News
Tailorsan
Politica

Artena, M5S sui ruoli di contribuenza 2019: ecco la lettera al Consorzio di Bonifica a Sud di Anagni

anagni acuto fosso san felice

Il Movimento 5 Stelle di Artena ha inviato una lettera al  Al Consorzio di Bonifica a Sud di Anagni in merito ai ruoli di contribuenza 2019:

Il referente sig. Adolfo Mele, del Movimento 5 Stelle di Artena, a seguito della pubblicazione sull’Albo pretorio on-line del comune di Artena della vs comunicazione di avvenuta affissione nell’albo consortile dei ruoli di contribuenza 2019, domanda al Consorzio, ente pubblico locale, la pubblicazione sul proprio albo pretorio on-line il ruolo di contribuenza con gli allegati. Una pubblicazione cartacea non permettere una verifica puntuale da parte dei singoli contribuenti consortili circa il rispetto dei criteri di ripartizione stabiliti nel Piano di Classifica rev 1999. In particolare, l’utilizzo dell’indice di beneficio (IdBi) assegnato alla partita dell’immobile che quantifica la ripartizione dei costi e quindi  la determinazione della tariffa.

Per Il Consorzio è sufficiente dimostrare che l’immobile sia all’interno del perimetro consortile perché si presuma che vi siano benefici diretti e indiretti e quindi il pagamento del contributo. Ma questo una è parte della verità. Al Consorzio si domanda di dimostrare la corretta determinazione del quantum della tariffa ai criteri di ripartizione stabiliti nel Piano di Classifica rev 1999: pubblicazione dei ruoli di contribuenza on-line  con gli indici di benefici attribuiti alle singole partite di immobile. Il mancato utilizzo in primis dei criteri di ripartizione dei costi non imputabili direttamente al bacino di riferimento, costi generali, e successivamente dell’Algoritmo di ripartizione della spesa all’interno di ogni bacino,  (PdC par. 4.1.1.1)  comporta, a nostro parere, un eccesso di discrezionalità e quindi di illegittimità.

Va eliminato il concetto di minimo contributivo. Tutti i proprietari all’interno della perimetrazione del Consorzio devono essere chiamati a contribuire ma la differenza sta nella quantificazione delle somme. Vi possono essere consorziati che debbano partecipare con una quota che copra un arco temporale superiore all’annualità per superare le problematiche dell’antieconomicità della richiesta, ad esempio triennale o quadriennale. Appare ingiusto allo scrivente sottoporre a inutili viaggi i singoli consorziati  per prendere visione nella sede del consorzio in quanto la complessità e la voluminosità del documento rende la lettura di dubbia comprensione ai molti. La pubblicazione online risulta la forma più efficiente, corretta ed economica possibile per tutti.

La complessità della determinazione del quantum è data dalla composizione dell’ IdBi, che dipende, a sua volta, da  Ibi x Ieff x Ie  dove Ibi è Indice di Beneficio idraulico (Soggiacenza + Comp. Idraulico) è la risultante di coefficienti quali altimetria, pendenza, pluviometria, pericolo di esondazione e Ie  è Indice Economico, ve ne sono tre: indice economico per i terreni, indice economico per i fabbricati e indice economico per le strade, ferrovie, aeroporti e etc. Il bilanciamento di questi indici determina l’adeguamento della richiesta di contribuzione al beneficio che le singole proprietà traggono dalla bonifica.

A conclusione, codesto Consorzio deve dimostrare l’adeguamento all’ordinanza dell’Anac n. 74/2015 del 7/10/2015 con la regolare pubblicazione dei documenti nel tempo,  Albo pretorio on-line, e i valori dell’analisi della qualità delle acque per irrigazione. L’efficienza dell’Ente dipende anche dalle forme di  pubblicazione degli avvisi di gara di appalto ancora in corso e delle schede dei lavori effettuati con i costi e fine lavori controfirmati dagli UTC comunali per rendere contezza all’esterno dei fini istituzionali perseguiti. Occorre tener conto del potenziale conflitto di interesse, e della conseguente illegittimità degli atti, derivante dalla concentrazione di responsabilità in una singola figura, quella del Direttore: trasparenza,  corruzione, contratti, patrimonio, ragioneria, disciplinare.

Scrivi un Commento

tre × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy