Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Ceprano, evade dagli arresti domiciliari: nuova condanna per un 36enne

Veroli, costringeva la moglie a subire atti sessuali: allontanato dalla propria abitazione

Nella giornata di ieri, in Ceprano, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto un 36enne del luogo (già censito per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti), responsabile del reato di “evasione”.

L’uomo, già sottoposto all’obbligo di dimora e successivamente, a seguito di svariate violazioni, agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, per aver commesso in data 23 gennaio 2019, a Ceprano, i reati di “minaccia aggravata e  resistenza a Pubblico Ufficiale”, si era allontanato con la propria autovettura senza alcuna autorizzazione, venendo poi controllato dal personale operante nel comune di Roccasecca.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tratto in arresto e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

diciannove + tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy