Casilina News
Cronaca

San Biagio Saracinisco, sequestrato un parcheggio sulla Provinciale: indagate 4 persone

Nel pomeriggio di ieri in San Biagio Saracinisco i Carabinieri della competente Stazione di Picinisco hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo d’urgenza, emesso dalla Procura della Repubblica di Cassino, sottoponendo a sequestro il parcheggio multipiano sito lungo la strada Provinciale.

Le ragioni del sequestro

Le indagini condotte dai militari operanti sono scaturite a seguito di da una denuncia-querela circa alcuni smottamenti del terreno rimosso durante degli scavi effettuati che avevano causato il danneggiamento di vicine abitazioni.

Nell’occorso il suo immobile era stato invaso da abbondante fango e melma proveniente dal terreno di riporto collocato sulla sovrastante collina. Quindi, accertato l’elevato pericolo di frane in caso di calamità o eventi atmosferici temporaleschi, i militari operanti richiedevano il sequestro dell’intera area.

L’autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze investigative svolte, emetteva il citato decreto di sequestro e contestualmente indagava 4 persone, di cui un appartenente all’Amministrazione comunale e tre responsabili dell’impresa costruttrice della struttura, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di “omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina, rifiuto di atti d’ufficio e cooperazioni in delitti colposi”.

Scrivi un Commento

quattordici + uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy