Casilina News
Tailorsan
Calcio

Torre Angela, D’Orazi: “Dobbiamo dare il massimo fino alla fine”

torre angela calcio d'orazi

La Juniores regionale C del Torre Angela Acds è tornata alla vittoria. Lo ha fatto nel match di recupero di ieri mattina sul campo della Pescatori Ostia, battuta per 2-1.

Una gara in cui i ragazzi di mister Daniele Polletta hanno mostrato carattere e determinazione come conferma l’esterno offensivo classe 2001 Marco D’Orazi. «Abbiamo dominato praticamente tutto l’incontro – dice – Nel primo tempo siamo andati in vantaggio col gol di Trincia, che in questa stagione sta dimostrando di essere un giocatore importante e sta segnando con continuità.

Nella ripresa abbiamo raddoppiato i conti con De Luca e solo nel finale, tra l’altro con un rigore inventato, i padroni di casa hanno accorciato le distanze battendo il nostro portiere Falcione, il 2002 che ha sostituito Lisciani e Martinelli che sono stati aggregati alla Prima categoria. Una vittoria importante che ci consente di rilanciarci visto che nell’ultimo periodo non siamo stati molto brillanti e considerato anche che la Pescatori Ostia, invece, era una squadra in salute». La Juniores regionale C del Torre Angela Acds è sicuramente indietro in classifica rispetto alle attese.

«Abbiamo avuto qualche infortunio e delle assenze per squalifica che ci hanno condizionato ultimamente – rimarca D’Orazi – Ma questa è una squadra con dei valori buoni e il nostro obiettivo è cercare di fare il massimo da qui alla fine della stagione, senza pensare troppo alla classifica». L’esterno ha ritrovato al Torre Angela Acds diversi ex compagni di squadra del Borussia oltre a mister Polletta. «E’ stato semplice inserirmi in questo club – spiega D’Orazi – Noi ex Borussia ci siamo integrati bene con gli altri componenti del gruppo. Per quanto riguarda l’allenatore, lo conosco sin dai tempi della Scuola calcio: è una persona appassionata e un grande tecnico». Nel prossimo turno il Torre Angela Acds sarà ospite del Football Club Frascati.

«All’andata subimmo una cocente rimonta pareggiando 3-3. Cercheremo di riprenderci quei punti persi e lo stesso proveremo a fare nelle prossime gare» conclude D’Orazi.

Scrivi un Commento

2 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy