Casilina News
Tailorsan
Calcio

La Vis Artena esce dal campo di Albano con un pizzico di rammarico per le occasioni sprecate

vis artena albalonga

Un altro piccolo passo verso la quota salvezza compiuto dalla Vis Artena del patron Sergio Di Cori e del presidente Roberto Matrigiani. Al Pio XII di Albano la squadra rossoverde allenata da mister Francesco Punzi gioca una buona partita, di grande concentrazione e attenzione, non concedendo nulla o quasi agli avversari.

Il vantaggio degli azzurri è arrivato su calcio di rigore all’11’ con Barone che ha spiazzato Rausa; penalty concesso dall’arbitro Caputi per un fallo di mano di Costantini. Poi solo Vis Artena. Il pareggio è arrivato al 44’ con Persichini su assist di Tozzi. Secondo tempo tutto di marca rossoverde, con assedio finale: sulle teste e sui piedi di Persichini e Tozzi le occasioni migliori.

La Vis Artena sale a quota 38 punti; mercoledì 27 febbraio sarà impegnata a Rocca Priora nel recupero della venticinquesima giornata.

Albalonga: Jorio, Novello, Pace (Capogna), Succi (Pucino), Barone, Panini, Magliocchetti (Gaetani), Di Cairano, Pippi, Corsetti, Pellecchia. A disposizione: Del Moro, Casanova, Sordi, Proietti, Fatati, Follo. Allenatore: Fulvio D’Adderio.

Vis Artena: Rausa, Marianelli, Pompei, Montesi, Costantini, Alario (Origlia), Pagliaroli (Binaco), Crescenzo, Tozzi, Persichini, Panella (Sabelli). A disposizione: Scaramuzzino, Cuscianna, Austoni, Capanna, Baldassi, Vergine. Allenatore: Francesco Punzi.

Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno; Assistenti: Nicola Iocca di Isernia e Francesco De Santis di Avezzano.

Marcatori: 11’ Barone (r) (A); 44’ Persichini (V).

Ammoniti: Pace (A).

Scrivi un Commento

quattro + 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy