Cronaca

Villa Gordiani, arrestato per droga in casa scoprono allaccio abusivo di corrente: in manette anche la mamma e lo zio

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
san basilio droga arrestati pusher

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato due pusher romani, un 16enne e un 40enne entrambi con precedenti, sorpresi durante un controllo scattato in via Cittanova d’Istria, zona Villa Gordiani, in possesso di un panetto di hashish di circa 100 gr.

I due, alla vista della pattuglia dell’Arma, hanno tentato di disfarsi della droga gettandola a terra, ma il panetto è stato recuperato e i due “soci in affari” sono stati immediatamente ammanettati.

Nel corso delle perquisizioni scattate nelle rispettive abitazioni non è stata trovata altra droga ma in casa dello spacciatore minorenne – che conviveva con la mamma e lo zio – i Carabinieri hanno scoperto un allaccio abusivo alla cabina elettrica pubblica con cui veniva alimentato l’appartamento.

Per questo motivo anche i familiari del pusher sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Tutti i protagonisti sono stati posti agli arresti domiciliari, tranne il minorenne che è stato accompagnato nell’Istituto Penale Minorile di Casal del Marmo.

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.899 €/lt GPL 0.729 €/lt Prezzi aggiornati al 27-01-2023
Raggiungimi