Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Allarme a San Cesareo: caso di Scabbia all’asilo di Colle del Noce

Un caso di scabbia è stato registrato a San Cesareo, precisamente nel plesso scolastico di Colle del Noce.

A diffondere la notizia un pronto comunicato dell’Istituto Comprensivo “San Cesareo”, emesso in data odierna (12 febbraio 2019), e indirizzato ai genitori degli alunni frequentanti le 8 sezioni della scuola materna inserite nel plesso.

Nel comunicato, divulgato con sollecitudine, la Dirigente Scolastica, Prof.ssa Claudia Lupi, ha informato sulla natura dell’infezione, specificando in maniera chiara che “il contagio avviene in genere per contatto diretto e prolungato, pelle contro pelle”; ma anche che “l’acaro della scabbia si annida tra lenzuola, biancheria, coperte e asciugamani, che dunque vanno sottoposti a lavaggio caldo nelle comuni lavatrici domestiche”.

Tornando alla situazione scolastica, ha fatto sapere che “il bambino interessato dall’infezione è a casa per seguire la cura” e che “il personale ausiliario della scuola intensificherà le normali pulizie che garantiscono l’igiene ambientale”.

Da ultimo, la Dirigente scolastica ha tranquillizzato le famiglie sulle probabilità di contagio, delineando con trasparenza e completezza di informazione un quadro rassicurante: “Si evidenzia che le probabilità di contagio sono molto basse; ma, non potendo tuttavia escludere con certezza il rischio, si invitano i genitori a controllare i propri figli, ponendo particolare attenzione alla comparsa di sintomi quali prurito e lesioni cutanee. Nel caso compaiano tali sintomi, si consiglia di accompagnare il proprio figlio dal medico curante o dal dermatologo per una visita di controllo. La situazione continuerà ad essere attentamente e scrupolosamente monitorata, informando immediatamente voi genitori di ulteriori sviluppi”.

Allerta dunque gestita nel migliore dei modi, grazie anche alla pronta comunicazione dei responsabili del plesso scolastico, subito reattivi nel prendere sotto controllo una situazione le cui fonti d’origine sono ancora ignote.

Scrivi un Commento

undici − 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy