Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Boccea, 31enne evade dai domiciliari a Trionfale e viene arrestata: ha fornito false generalità al posto di blocco

Boccea, 31enne evasa dai domiciliari a Trionfale e arrestata: ha fornito false generalità al posto di blocco

ROMA – EVADE DAI DOMICILIARI E DA TRIONFALE ARRIVA A BOCCEA DOVE VIENE FERMATA DAI CARABINIERI, AI QUALI FORNISCE GENERALITA’ FALSE PER ELUDERE IL CONTROLLO. 31ENNE IN MANETTE

Evasa dai domiciliari e, fermata per un controllo, ha fornito generalità false nel tentativo di evitare l’arresto. Tuttavia, i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno scoperto la sua vera identità e l’hanno arrestata per evasione e per falsa attestazione a Pubblico Ufficiale sull’identità personale. In manette è finita una 31enne romana.

Ieri sera, nonostante fosse detenuta agli arresti domiciliari per precedenti reati e obbligata a permanere nella sua abitazione, in via Trionfale, la donna si è allontanata senza nessun motivo e senza autorizzazione. I Carabinieri l’hanno incrociata in via Federico Patetta, zona Boccea, e insospettiti dal suo tentativo di allontanarsi rapidamente, l’hanno fermata per un controllo. La donna, priva di documenti, ha fornito generalità, in modo evasivo, che non hanno convinto i Carabinieri.

La donna è stata poi identificata a seguito di approfonditi accertamenti eseguiti in caserma, dove è stata poi trattenuta in stato di arresto, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

cinque × 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy