Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, ruba il cellulare a una donna nei pressi dell’ex fabbrica di penicillina e tenta la fuga: arrestato

civitavecchia droga ristornate chiuso licenza sospesa

Il costante monitoraggio effettuato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, nei pressi del complesso dell’ex fabbrica della penicillina, finalizzato a contrastare eventuali tentativi di rioccupazione ed altri reati di criminalità comune, ha consentito di arrestare uno straniero di 33 anni, ex occupante dell’area, colto in flagranza di furto con strappo.

Cosa è successo

Nella mattinata, infatti, all’altezza della fermata dell’autobus situata sul lato opposto della via Tiburtina, l’uomo si è avvicinato ad una cittadina italiana in attesa dell’autobus strappandole il cellulare di mano e fuggendo verso il citato stabile.

Le grida della donna hanno immediatamente allertato gli agenti del commissariato, già presenti in zona, che hanno dato vita d un inseguimento in quanto il malvivente, per guadagnarsi la fuga, ha dapprima scavalcato la rete di recinzione alta circa due metri e successivamente il muro di cinta, alto circa cinque metri.

La fuga e l’arresto

Direttosi verso via di Tor Cervara, l’autore dello scippo, che annovera numerosi precedenti di polizia, ha tentato di dileguarsi salendo su un autobus, ma i poliziotti del commissariato lo hanno individuato e tratto in arresto, recuperando il cellulare scippato, che è stato subito riconsegnato alla proprietaria.

Scrivi un Commento

tredici − due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy