Casilina News
Politica

Pomezia, piano rifiuti. Mengozzi: “Bene investimenti su illeciti ambientali. Mai più Eco x”

pomezia eco x 3 anni responsabile azienda

Ecco il comunicato del Consigliere comunale Stefano Mengozzi, appartenente al gruppo politico Pomezia Domani, in merito alla questione rifiuti della Regione Lazio:

Il piano di gestione dei rifiuti è un passo in avanti per la nostra Regione, con la scelta fondamentale di proteggere i comuni della provincia di Roma davanti all’assenza di politiche di chiusura del ciclo dei rifiuti da parte della sindaca Raggi.

Mai una discarica fuori dai confini di Roma, che significa però proteggere anche operazioni di confine – ne sappiamo qualcosa a Pomezia – che avrebbero ricadute solo sui comuni confinanti.

Il piano regionale indica la quota del 70 per cento di raccolta differenziata entro il 2025 e crea gli ambiti per il sistema di gestione del ciclo dei rifiuti, introducendo novità che potranno dare più efficacia al servizio. L’assessore Massimiliano Valeriani ha spiegato che occorre «superare i Tmb e ridurre del 50% il fabbisogno di conferimento in discarica inceneritori». Con l’investimento verso la tariffa puntuale, la Regione Lazio indica il punto di arrivo per una gestione intelligente dei rifiuti.

Per Pomezia la gradita sorpresa di uno stop ad ogni eventuale impianto di chiusura del ciclo e la consapevolezza di aver già dato abbastanza negli anni addietro con i siti di Valle Caia e quello prossimo di Roncigliano. Il piano prevede inoltre il rafforzamento delle attività di controllo e vigilanza sugli impianti, per contrastare illeciti ambientali e infiltrazioni mafiose, richiamando in primo luogo proprio il rogo all’interno del capannone Eco-X.

 

Scrivi un Commento

14 − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy