Casilina News
Tailorsan
Attualità

Roma Ostiense, strisce pedonali sbiadite a pochi giorni dal rifacimento: si indaga

Colleferro, non si placano le polemiche sulla mancanza delle strisce pedonali richieste dai cittadini

OSTIENSE: STRISCE PEDONALI SBIADITE DOPO POCHI GIORNI DAL RIFACIMENTO

IL CODACONS CHIEDE ALLA PROCURA DI INDAGARE SUI LAVORI

Ancora un caso di lavori stradali male eseguiti nella capitale. Un gruppo di residenti del quartiere Ostiense a Roma si è rivolto infatti al Codacons segnalando come le strisce pedonali di Largo Leonardo da Vinci abbiano iniziato a scolorirsi e scomparire solo pochi giorno dopo i lavori di rifacimento.

In base alle segnalazioni degli abitanti – spiega il Codacons – di recente la segnaletica orizzontale del quartiere sarebbe stata oggetto di lavori di ripristino. Le strisce pedonali di Largo da Vinci, tuttavia, dopo pochi giorni dalla pittura dell’asfalto avrebbero iniziato a scolorirsi, come attestano le foto scattate dai residenti.

“La questione degli attraversamenti pedonali è particolarmente delicata nella capitale – spiega il presidente Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma – Se infatti le strisce sull’asfalto sono poco visibili, si rischiano incidenti e investimenti con conseguenze anche grave. Per tale motivo abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, affinché accerti le segnalazioni dei residenti e apra una indagine sui lavori eseguiti nel quartiere Ostiense”.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

quindici − quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy