Casilina News
Tailorsan
Nuoto

Sabato e domenica in acqua dall’alba al tramonto per gli atleti dell’F&D H2O Velletri

Un sabato e una domenica a contatto con il mondo e con tutta Italia: questa la grande esperienza che gli atleti dell’F&D H2O Velletri hanno vissuto, insieme al tecnico Roberto Cianfarani, al Trofeo Sis Roma (visibile anche in diretta streaming). Tantissimi ragazzi da tutta Italia: Palermo, Udine, Firenze e Velletri.

Presenti vari big del nuoto nazionale, e la società del Presidente Francesco Perillo non si è di certo fatta intimorire con ottime prestazioni dei gareggianti veliterni: Luca Tora ha migliorato di due secondi il suo tempo nei 50 rana chiudendo a 33”9, Cristian Borro ha ottenuto il suo miglior tempo con 37”9, Bruno Chamberry nei 200 dorso ha concluso con 2’21”4 migliorando di oltre tre secondi il suo personale. Bene anche Samuele Dell’Uomo (2’27”2 e miglioramento di un secondo) per il gruppo maschile. Anche le ragazze hanno dato battaglia: rientrate dagli infortuni, Francesca Cavola e Marika Botticelli nei 50 rana hanno fatto benissimo con 38”7 e 38”6. Rachele Della Vecchia ha fatto 2’35”4 nei 200 dorso migliorando di oltre tre secondi. “Una prima giornata molto positiva” – ha commentato il tecnico Cianfarani, sempre pronto a bordo vasca ad incitare i suoi – “e cercheremo di fare sempre meglio”.

Domenica ancora più intensa per i ragazzi dell’F&D H2O, che sono tornati dalle gare regionali ­– accompagnati dal tecnico Emiliano Specchi – degli Esordienti con un bagaglio di tempi personali migliorati per tutti i partecipanti. Una grande soddisfazione per il tecnico Emiliano Specchi e per il collega Roberto Cianfarani. Sono scesi in vasca Sofia Polverini, Martina Nicosanti, Flavio De Marchis, Cristian Taglioni, Diego Lupu, Emanuele Monti, Federico Picca, Paolo Bennato, Leonardo Lautizi, Stefano Serangeli, Matteo Marinelli, Fabio Chamberry, Lorenzo D’Uffizi, Gabriele Santini, Mattia Pennacchi. Come detto, tutti hanno migliorato i personali, con prove degne di nota. Ottima quella di Lorenzo D’Uffizi, che si è superato nei 100 stile e nei 200 dorso, così come Martina Nicosanti.

Coraggioso l’impatto di Martina Nicosanti e Sofia Polverini negli 800 stile, provati per la prima volta appena dieci giorni fa e capaci di chiudere con 40 secondi in meno per Nicosanti e 20 in meno per Polverini. Prima volta nei 1500 per Flavio De Marchis e Fabio Chamberry, con un ottimo risultato globale. Anche Federico Picca e Paolo Bennato hanno riportato bei tempi nei 100 stile. Eroico anche Mattia Pennacchi, che nonostante qualche acciacco influenzale ha dato il massimo migliorando anch’egli il suo personale. Quello che conta, al di là dei risultati, è il divertimento e tutti i ragazzi tornano a casa con una grande carica, con tanta gioia e con molta voglia di fare ancora meglio al prossimo appuntamento.

Tante le ansie, i timori e le emozioni dei ragazzi veliterni e larianesi in acqua nella sessione domenicale del Trofeo SIS Roma: all’alba il tecnico Roberto Cianfarani e i suoi giovani e promettenti atleti sono arrivati nella capitale, impegnati con Bruno Chamberry (400 misti), Luca Tora (100 dorso), Alessio Borro, Luca Tora, Cristian Borro e Samuele Dell’Uomo (50 stile). La parte femminile è seguita nel pomeriggio. Una splendida e indimenticabile domenica in acqua dall’alba al tramonto per l’F&D H2O.

Scrivi un Commento

8 + 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy