Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Esquilino, controlli in Piazza dei Cinquecento: 8 arrestati, 12 denunciati, 6 sanzionati e 14 venditori ambulanti multati per un totale di 72mila euro

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, unitamente ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma e dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo nell’area di piazza dei Cinquecento e zone limitrofe, finalizzato a contrastare ogni forma di illegalità e di abusivismo commerciale.

Ad esito attività, i Carabinieri hanno arrestato 8 persone, ne hanno denunciate a piede libero altre 12, sanzionate ulteriori 12, un Daspo Urbano notificato e 14 venditori ambulanti multati.

Gli arresti

I primi a finire in manette, sono due cittadini romeni di 33 e 41 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi dai Carabinieri, al capolinea del tram linea 5, subito dopo aver rubato uno smartphone, dalla tasca del giaccone di una turista.

Arrestato anche un 36enne di origini campane, pizzicato dai militari, in via Giolitti, nei pressi della fermata degli autobus diretti agli scali aeroportuali della Capitale, mentre rubava un trolley di un’ignara turista. Poco più tardi, un 20enne pugliese, è stato arrestato dai Carabinieri, per furto con strappo. Il giovane dopo aver strappato dalle mani uno smartphone ad una turista georgiana, mentre percorreva via Amendola, è stato notato dai militari che dopo un inseguimento a piedi, lo hanno bloccato riuscendo a recuperare il costoso telefono.

Quattro invece sono le persone arrestate per detenzione e spaccio di sostante stupefacenti. Nello specifico un 39enne di Caserta è stato sorpreso mentre cedeva due compresse di “Suboxone”, farmaco usato dai tossicodipendenti in cura per la dipendenza da oppiacei.

Le denunce

Denunciati a piede libero anche 12 persone. In particolare, sei, sono stati sorpresi da Carabinieri, senza motivo, molestando viaggiatori conrichieste di elemosina o offrendo con insistenza loro assistenza presso i distributori automatici di biglietti. Sempre a piazza dei Cinquecento, i militari hanno identificato 4 persone, risultate già sottoposte a Daspo Urbano. Altri due sono stati denunciati perché trovati in possesso di una modica quantità di sostanze stupefacenti.

Le sanzioni

Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno sanzionato e segnalato altre 6 persone per il Daspo Urbano, perché trovate senza motivo e, multate per un totale di 72 mila circa, 14 venditori ambulanti, tutti sorpresi a vendere merce non alimentare senza alcun titolo.

Scrivi un Commento

20 + 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy