Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, controllore Atac aggredito e ferito all’orecchio sulla Linea 3 da un passeggero senza biglietto

porta maggiore porta bus passeggeri cadono
Atac esprime solidarietà al verificatore, in servizio sulla linea 3, aggredito da un passeggero sorpreso senza biglietto. Il dipendente e il passeggero erano scesi alla fermata per compilare il verbale di sanzione quando l’aggressore ha colpito e spintonato il controllore, ferendolo poi all’orecchio.
Quindi si è dato alla fuga. Atac ha immediatamente allertato le forze dell’ordine che sono intervenute, mentre il verificatore si recava in ospedale per controlli. 
Atac, nel ribadire la propria solidarietà al lavoratore aggredito, ricorda di essere molto impegnata per garantire la sicurezza ai propri dipendenti sia rafforzando la collaborazione con le forze dell’ordine, sia intervenendo, nell’ambito delle proprie possibilità e competenze, per aumentare gli strumenti a tutela del personale. Nel 2018 le aggressioni, sia fisiche che verbali, sono diminuite del 21% rispetto al 2017. Le aggressioni fisiche, in particolare, sono diminuite del 39%. 
Atac giudica inaccettabili tali eventi e auspica che i cittadini abbiano rispetto dei lavoratori che ogni giorno, con professionalità e dedizione, garantiscono il servizio di trasporto a milioni di cittadini.

Scrivi un Commento

8 − 7 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy