Casilina News
Cronaca

Anagni, tenta la truffa dello specchietto per estorcere denaro a una coriacea 72enne: denunciato 28enne

Anagni, tenta la truffa dello specchietto per estorcere denaro a una coriacea 72enne: denunciato 28enne

Ad Anagni, i militari della locale Stazione, al termine di indagini deferivano in stato di libertà per “tentata truffa”, B.R. 28enne residente in Sicilia già censito per reati specifici.

Gli accertamenti posti in essere dagli operanti, permettevano di identificare e raccogliere univoci e coincidenti elementi di  colpevolezza nei confronti del ragazzo che lo scorso 16 ottobre 2018, nel centro di Anagni, mediante la simulazione della rottura dello specchietto retrovisore del proprio veicolo, tentava di estorcere denaro ad una 72enne del luogo.

In particolare il malvivente aveva cercato di porre in essere la cd. “truffa dello specchietto”, gettando un sasso verso il veicolo della signora, la quale dopo aver udito il forte rumore si fermava. A quel punto il malvivente aggredendola verbalmente cercava di estorcergli del denaro contante quale risarcimento per il presunto danno provocato.

Fortunatamente la signora, affatto intimorita dal fare intimidatorio dell’uomo, contattava i Carabinieri facendo dileguare velocemente il 28enne che desisteva dal suo intento.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

tre − tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy