Casilina News
Tailorsan
Calcio

Casilina, Valentino dopo il 2 a 0 al Bellegra: “Con questo spirito ci salveremo”

Casilina, Valentino dopo il 2 a 0 al Bellegra: "Con questo spirito ci salveremo"

La Prima categoria del Casilina è tornata alla vittoria. La formazione di mister Marco Piccirilli ha piegato il Bellegra per 2-0 tra le mura amiche grazie alle reti di Hassenein e Carboni. «Un successo importante che ci voleva proprio, è stata la vittoria della rinascita – commenta il regista classe 1982 Raffaele Valentino – Nel primo tempo abbiamo tenuto sempre alto il baricentro e siamo riusciti a passare in vantaggio, poi nella ripresa abbiamo siglato il raddoppio dopo la mezzora. Ma la squadra ospite non si è mai resa pericolosa e abbiamo ottenuto un successo più che meritato».

Subito dopo il match, mister Marco Piccirilli ha scritto sul suo profilo Fb un bellissimo messaggio proprio per sottolineare il perfetto comportamento di Valentino fuori dal campo, prima ancora che dentro. «Nonostante sia stato escluso dai titolari – ha scritto l’allenatore – ha incitato costantemente tutti i compagni facendoli sentire importanti e proteggendoli con l’affetto di un fratello maggiore… Ha fatto quello che fa un vero capitano non giocatore e poi ha dato il suo contributo quando l’ho chiamato in campo». «Devo dire che il messaggio del mister mi ha fatto molto piacere – ha rimarcato Valentino – E’ chiaro che non giocare non fa mai piacere a nessuno, ma so che questo è un gruppo molto giovane a cui posso dare il mio contributo in termini di esperienza in ogni momento. E mi sono sempre messo a disposizione dei miei compagni di squadra e dell’allenatore». Per Valentino, che è il giocatore più anziano del gruppo e che milita nel Casilina assieme al cugino Giannantonio, questa è la prima stagione nel club romano. «Ho giocato tanti anni allo Sporting Torbellamonaca e quest’anno ho accettato l’idea di mister Piccirilli di spostarmi al Casilina. Con lui abbiamo giocato insieme tanti anni fa proprio in questa società: devo dire che all’epoca non lo avrei immaginato allenatore, invece l’ho ritrovato quest’anno e lo giudico un tecnico preparato che non lascia nulla al caso e che ci mette l’anima».

Nel prossimo turno il Casilina, che rimane all’ultimo posto del girone F (anche se la classifica si è accorciata), sarà ospite dello Scalambra Serrone. «Una trasferta ostica contro un avversario di spessore. Andare a giocare su certi campi non è mai semplice, ma noi proveremo a portare a casa qualche punto» conclude Valentino.

Scrivi un Commento

9 + diciannove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy