Casilina News
Tailorsan
Attualità

Frosinone, Befana con 3.000 bimbi al Parco Matusa

È stata un’Epifania tutta dedicata all’aggregazione, al divertimento, alla musica, alla coesione sociale e alla socializzazione, quella del capoluogo. L’amministrazione ha infatti organizzato due eventi distinti entrambi ad ingresso libero e gratuito per i bambini del luogo.

La mattina di domenica, infatti, ha visto protagonista teatro la fiaba musicale Pierino e il Lupo al teatro comunale Nestor, a cura dell’associazione Applausi. Ad introdurre la manifestazione, il saluto dell’assessore alla cultura Valentina Sementilli e del maestro Raffaele Ramunto. Una storia, delicata ed emozionante, che ha ammaliato il pubblico presente, senza distinzioni di età. All’ora di pranzo il sindaco, Nicola Ottaviani, insieme alla Befana, ha fatto visita nelle case famiglia che ospitano minori con particolari criticità, unitamente alla visita, sempre con l’anziana nonnina con tanto di scopa, all’interno del centro sociale integrato di via Armando Fabi, dove è stato possibile condividere momenti di grande emozione con i bimbi e i ragazzi diversamente abili.

Nel pomeriggio, invece, la vecchina è scesa da una carrucola appositamente installata al Parco del Matusa, e ha divertito i bambini presenti insieme a trampolieri e giocolieri, distribuendo tante calze. Un evento particolare, sempre all’interno del Parco del Matusa, è stato quello di Pompieropoli, con i Vigili del Fuoco del comando di Frosinone impegnati in una serie di dimostrazioni che, attraverso il gioco, hanno insegnato a grandi e piccoli l’importanza della sicurezza e della prevenzione.

Il sindaco, Nicola Ottaviani, ha sottolineato l’importanza di una manifestazione che ha suscitato così grande partecipazione, mettendo al proprio centro i valori della condivisione e della coesione sociale, all’interno del polmone verde al centro della città, quale è il Parco Matusa. Presenti gli assessori Fabio Tagliaferri, Valentina Sementilli e Francesca Chiappini, i consiglieri Thaira Mangiapelo, Sara Bruni e Corrado Renzi, oltre all’ing. Stefano Lucidi e Bruno Levanti, rispettivamente funzionario e capoturno del comando dei vigili del fuoco di Frosinone, con al seguito un nutrito numero di addetti tutti tecnicamente ineccepibili e pieni di sorrisi per i bimbi.

Scrivi un Commento

quindici + dodici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy