Casilina News
Tailorsan
Eventi

Colleferro, al cinema Ariston arrivano le befane: ad accoglierle il gruppo Consulta le Donne

Colleferro, al cinema Ariston arrivano le befane: ad accoglierle il gruppo Consulta le Donne

AL CINEMA ARISTON DI COLLEFERRO ARRIVANO LE BEFANE!

Ovunque “LA BEFANA VIEN DI NOTTE” ma a Colleferro verrà di giorno, domenica 6 gennaio, alle ore 15,30, al Cinema Ariston, e arriverà poco prima della proiezione della divertente commedia per bambini e ragazzi, interpretata da Paola Coltellesi “La Befana vien di notte”, in tempo per l’apertura degli spettacoli delle ore 16.10.

La notizia è arrivata alle Befane del gruppo Consulta le Donne che hanno pensato bene di venire ad accoglierla e di presentarsi tutte insieme al pubblico del Cinema Ariston, che verrà per vedere i tanti film in programma.

Dopo essere entrate in casa dal camino, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, per consegnare ai bambini che dormono giocattoli e dolci, e stanche per aver viaggiato su una scopa, le Befane non vogliono perdere l’occasione di far conoscere la loro storia millenaria e vivere insieme a bambini, ragazzi e genitori, questo momento magico, anche se un po’ rammaricate di non avere più doni da regalare, ma solo caramelle per tutti e pezzetti di carbone con sacchetti di cenere per qualche birichino.

I più piccoli potranno così togliersi tante curiosità e chiedere alle Befane se sono vecchie streghe buone o cattive maghe, da dove vengono, dove abitano e come fanno a ritrovare la strada di casa. Nell’immaginario di ogni bambino le Befane hanno una missione magica da compiere ogni anno legata alla tradizione popolare italiana e ad antichi miti, leggende arcaiche e superstizioni, le cui fonti e collocazione esatta si perdono nella storia.

I racconti della tradizione non sono sempre veritieri. A volte la verità dei fatti viene interpretata e riportata solo parzialmente e ciò che ci giunge, attraverso il setaccio dei secoli, sono tante domande e curiosità.

Perché ancora oggi nel 2019 festeggiamo la Befana il 6 gennaio? Da dove inizia la sua storia, fatta di leggende e di culture diverse? Quante reinterpretazioni ci sono state nel tempo? È esistita veramente o

  • solo una figura simbolica? Oppure si arriva a lei attraverso l’osservazione della natura, dell’esperienza diretta dei suoi cicli vitali e dei suoi fenomeni?

Il messaggio forse più importante di questa festività – è il commento delle attiviste del gruppo Consulta le Donne – sta nel “dono” che la Befana fa ai bambini all’inizio di ogni anno, il suo significato augurale di prosperità, abbondanza e fertilità della terra e della natura che rinasce e torna a vivere, secondo i riti dell’antichità.

Quel dono affonda le sue radici nella civiltà contadina e oggi si rinnova in termini di solidarietà, di recupero delle tradizioni e di capacità di apprezzare quello che la natura può dare quando è rispettata e non è sfruttata.

gruppo Consulta le Donne

FB Consulta le Donne  http://www.consultaledonne.it/

Scrivi un Commento

11 + 15 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy