Casilina News
Cronaca

Collelongo, la terra continua a tremare. Nessun danno a persone e cose

Terremoto, leggera scossa a Cisterna di Latina: avvertita anche nei comuni limitrofi

Dopo la scossa delle 19:37 di ieri, 1 gennaio 2019, la terra continua a tremare nell’aquilano.

Parecchie scosse di lieve intensità sono state rilevate nella scorsa notte, la più intensa è stata di magnitudo 2 avvenuta all’1:19 con epicentro a 2 km da Collelongo, in provincia dell’Aquila.

Dalle prime stime della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco non sono stati segnalati danni a persone o cose, nonostante la magnitudo 4.2 della prima scossa avvertita distintamente anche a Roma e Frosinone.

Sono in corso anche delle verifiche sulle linee ferroviarie  Roma – Avezzano – Sulmona – Pescara, Avezzano – Roccasecca e Sulmona – L’Aquila; non sembrano al momento esserci danni alle strutture anche se la circolazione su rotaia è molto rallentata.

Solo tanta paura per gli abitanti di Collelongo, il Sindaco ha disposto l’apertura delle scuole per ospitare i cittadini, anche se molti residenti hanno preferito allontanarsi dal paese rientrando anticipatamente a casa dalle festività natalizie.

 

Scrivi un Commento

3 × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy