Casilina News
Cronaca

Esquilino e Tor di Valle, evade dai domiciliari e deruba una donna in un bar: arrestato

Controlli del territorio ad Anagni, Paliano e Sgurgola: 7 denunciati

Nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari per precedenti reati, si è allontanato di casa senza autorizzazione, da Tor di Valle è arrivato all’Esquilino ed è entrato in un bar, dove, ha derubato una cliente, sfilandole lo smartphone dalla borsa. In manette, arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, è finito un 26enne albanese.

Ieri pomeriggio, l’uomo, detenuto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in via Luigi Mascherpa, zona Tor di Valle, è uscito arbitrariamente di casa ed è arrivato in zona Esquilino, dove ha deciso di entrare in un bar per una sosta. Qui però, ha colto al volo l’occasione di derubare una 20enne, turista, che stava consumando ad un tavolo. Il malvivente si è avvicinato alle spalle e le ha sfilato il telefono dalla borsa, poggiata a terra.

Notato dal personale del bar, che ha immediatamente contattato il 112, il ladro è stato bloccato dai Carabinieri intervenuti. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del tiro direttissimo. E’ accusato di evasione, furto aggravato e falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità perché, al fine di eludere gli accertamenti, ha fornito false generalità.

Scrivi un Commento

4 + 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy