Cronaca Prenestino e Lido di Roma, due vicende di stalking e atti persecutori per gelosia: 25enne minaccia di sfregiare l'ex con l'acido

Pubblicato il 4 Dic 2018 | da Redazione

0

Prenestino e Lido di Roma, due vicende di stalking e atti persecutori per gelosia

Condividi

Nella giornata di ieri due uomini, uno straniero e un italiano, sono finiti in manette per il reato di stalking. Vicende diverse ma analoghe perché accumunate dalla gelosia.

Atti persecutori: arrestati dalla Polizia di Stato, a poche ore di distanza, due uomini

Protagonista del primo episodio un cittadino marocchino di 25 anni che, dopo aver chiesto un incontro chiarificatore alla ex fidanzata, si è presentato all’appuntamento con il preciso intento di convincerla a rimettersi insieme. Al rifiuto opposto dalla stessa, l’uomo l’ha minacciata di sfregiarla con l’acido. Intervenuti, gli agenti del Commissariato Prenestino, lo hanno tratto in arresto.

Il secondo episodio avvenuto sul litorale romano

Il secondo episodio vede coinvolto un romano di 25 anni che, al termine di un’accesa lite, ha picchiato la compagna. Soccorsa, la donna è stata refertata con 5 giorni di prognosi mentre l’uomo è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Lido di Roma.


Condividi

Tags: , , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + sei =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi