Cronaca 27enne rapina e danneggia un minimarket a San Giovanni: arrestato

Pubblicato il 4 Dic 2018 | da Redazione

0

27enne rapina e danneggia un minimarket a San Giovanni: arrestato

Condividi

SAN GIOVANNI – RAPINA E DANNEGGIA UN MINIMARKET CARABINIERI ARRESTANO 27ENNE STRANIERO.

 ROMA – La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Piazza Dante hanno arrestato un cittadino afgano di 27anni, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di rapina aggravata in concorso e lesioni.

L’uomo, in compagnia di un complice, che è riuscito a far perdere le proprie tracce, in via San Giovanni Laterano, all’interno di un alimentari, gestito da due cittadini del Bangladesh di 27 e 33 anni, ha prima danneggiato gli scaffali del minimarket e poi si è impossessato dell’intero incasso. Successivamente nel tentativo di assicurarsi la fuga, ha aggredito con calci e pugni il titolare e il cassiere del minimarket.

I militari, su segnalazione della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei carabinieri di Roma, hanno raggiunto in pochissimo tempo l’esercizio commerciale riuscendo a bloccare il 27enne.

Il due malcapitati sono stati poi soccorsi dal personale del 118 e trasportati All’Ospedale San Giovanni dove i medici gli hanno riscontrato fortunatamente solo lievi traumi al cranio e agli occhi, ne avranno per pochi giorni

Il rapinatore è stato condotto in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo.


Condividi

Tags:


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × uno =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi