Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Trionfale, calci e pugni al titolare di un negozio per trafugare oggetti elettronici

Ferentino, continue minacce all'ex datore di lavoro per estorcere denaro: arrestati in flagrante due uomini

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Roma Trionfale hanno arrestato un 19enne, cittadino peruviano già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma per precedenti reati, con l’accusa di rapina.

Poco prima, il giovane, unitamente ad altre due persone, è entrato in un negozio in via dei Monfortani e, al fine di impossessarsi di vari oggetti elettronici, ha aggredito violentemente con calci e pugni il proprietario, cittadino cinese. Intervenuti a seguito di richiesta giunta al 112 da parte di alcuni clienti del negozio, i Carabinieri hanno bloccato il 19enne, mentre i due complici sono riusciti a dileguarsi.

La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima, che è stata medicata presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Filippo Neri” per un trauma contusivo al volto, guaribile in pochi giorni.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo. Le indagini dei Carabinieri della Stazione Roma Trionfale proseguono al fine di identificare i due complici.

Scrivi un Commento

4 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy