Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Cervaro, finge furto dell’auto per non pagare le multe: 60enne denunciato

Colli Aniene, sullo scooter senza assicurazione e con centinaia di dosi di cocaina. In casa nascondeva hashish e una pistola

Denunciare il furto della propria auto per evitare di pagare svariate multe. E’ successo a Cervaro, in provincia di Frosinone: lunedì 19 novembre un signore sulla sessantina si è presentato al Comando locale dei Carabinieri per denunciare il furto della sua auto.  Qualcosa però non ha convinti gli uomini dell’arma che, insospettiti da alcuni particolari, hanno richiamato l’uomo in caserma.

Le indagini – si legge nel comunicato dei Carabinieri  del Comando locale – erano state avviate dai militari operanti a seguito della denuncia di furto dell’autovettura di proprietà del 60enne avvenuta a suo dire nel pomeriggio del 19 novembre. Siccome alcuni particolari riferiti nella redazione dell’atto di denuncia, avevano fatto insospettire gli operanti, il denunciante veniva invitato nuovamente presso gli uffici della Stazione e nel corso della verbalizzazione, il sessantenne ammetteva che quanto denunciato il giorno prima non corrispondeva al vero.

L’autovettura infatti non era stata mai asportata e che lo stesso si era inventato il tutto allo scopo di evitare il pagamento di alcune sanzioni amministrative che gli erano pervenute. Secondo le autorità il sessantenne di Cervaro si ero responsabile di “simulazione di reato”.

Scrivi un Commento

2 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy