Casilina News
Tailorsan
Teatro

Colleferro, teatro e solidarietà: “Natale al Basilico” con la regia di Mariano Panella

colleferro natale al basilico

Spettacolo e solidarietà al Vittorio Veneto di Colleferro. In attesa del debutto ufficiale, che si terrà il 24 novembre alle ore 20.30, nella giornata di ieri, presso l’aula consiliare del Comune di Colleferro, il regista Mariano Panella, insieme al sindaco Sanna e una delle fondatrici dell’associazione Lollo 10, la dott.sa Capolongo, ha presentato alla stampa lo spettacolo teatrale “Natale al Basilico”.

Colleferro, teatro e solidarietà: ecco “Natale al Basilico” con la regia di Mariano Panella

I proventi dello spettacolo saranno devoluti proprio all’associazione Lollo 10, una onlus che nasce per supportare le famiglie dei bambini ricoverati nei reparti di oncologia pediatrica e neurochirurgia infantile del Policlinico Gemelli di Roma.

Ecco le parole di Mariano Panella, regista dello spettacolo: “Grazie per essere intervenuti. Parlo a nome di presidente dell’Associazione Arte dell’Ozio, un’associazione che nasce tre anni fa e già da tempo supporta le attività di altre associazioni.  Il nome Arte dell’Ozio è nato perché riteniamo che sia giusto prendersi del tempo per ragionare su se stessi. Da diverso tempo questa associazione contribuisce a progetti di solidarietà, come il percorso intrapreso con l’associazione Batticuore. Adesso arriva questa rappresentazione, Natale al Basilico, che evidenzia le problematiche di alcune quotidianità. Ci sarà sicuramente da divertir. si”

Per quanto riguarda la vendita dei biglietti il regista colleferrino aggiunge: “Vogliamo aiutare l’associazione Lollo 10, proprio per questo è attiva una raccolta fondi. Invitiamo le persone a darci il sostegno. La prenotazione del biglietto avviene tramite i collaboratori del teatro, sponsor compresi”.

Interviene il Sindaco Sanna: “Questa iniziativa unisce il tema della cultura a quello della Pubblica Amministrazione. Una delle nostre attitudini è  sempre stata quella di unire la cultura alle nostre attività.
Il tema della crescita intellettuale è legato anche al piacere di andare a teatro e di lavorare insieme alle diverse associazioni, come la Lollo 10. È giusto sostenere chi privilegia l’impegno e il dedicarsi alle questioni che riguardano tutti. Il teatro Vittorio Veneto è la più bella piazza coperta di questa città e un teatro come questo non ce l’ha nessuno. Avere questo patrimonio ci impone di utilizzarlo al meglio”

Lollo 10, da un dramma nasce la forza

Interviene poi la dott.sa Capolongo, una delle fondatrici dell’associazione Lollo 10: “Lollo 10 nasce per l’esperienza di una famiglia del territorio: da questa disgrazia riusciamo ad avere la forza di stare vicino ai bambini ricoverati del Policlinico Gemelli. Cerchiamo di essere presenti a fianco a chi sta soffrendo.
Nasciamo da questo territorio e la nostra presenza è concentrata sull’ospedale perché ci sono le persone alle quali vogliamo stare vicino. È un percorso bello che ci regala tante emozioni. È con piacere che partecipiamo a questa iniziativa perché il teatro permette di essere spensierati ma allo stesso tempo di crescere culturalmente. Grazie dell occasione è siamo contenti di partecipare a questa iniziativa”.

1 Commento

Avatar
Lucilla 21 Novembre 2018 at 8:02

Lo spettacolo si terrà il 24 alle ore 20.30.

Rispondi

Scrivi un Commento

cinque × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy