Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Scossa di terremoto, con epicentro vicino Rieti, avvertita anche a Roma e provincia: magnitudo tra 3.4 e 3.9

gallicano nel lazio scossa di terremoto 9 luglio 2019

Una scossa di terremoto è stata avvertita a Roma e provincia poco prima delle 20:00. L’epicentro dovrebbe essere Montenero Sabino, in provincia di Rieti, e la magnitudo tra 3.4 e 3.9: è arrivata anche la conferma ufficiale da parte di INGV (l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). Al momento non sembrano esserci stati feriti e non sembra si siano registrati danni alle cose.

Paura sui social

Sui social si sta scatenando il tam tam. Sembra sia stata avvertita distintamente sia a Roma Nord che a Roma Sud, così come anche nelle zone limitrofe alla Capitale, quelle della Valle del Sacco, ad esempio. La scossa è stata avvertita anche in Ciociaria. Segnalazioni ci sono giunte da Anagni. C’è chi sdrammatizza affermando di aver sentito una lieve scossa, mentre c’è chi afferma di aver sentito il letto e il divano tremare e di aver avuto molta paura.

Queste solo alcune delle zone dove è stata avvertita una intensa ma breve scossa di terremoto intorno alle 19.50. Le zone dove si è sentito partono da Terni e dintorni, per andare fino a Rieti, Palombara Sabina e scendere fino a Tivoli e Roma Sud. L’epicentro dovrebbe essere situato a 47km da Roma, Italia.

Epicentro vicino Rieti

Almeno 43 segnalazioni di terremoto sono state riscontrate in un raggio di 49km dalla Capitale. L’epicentro dovrebbe essere Montenero Sabino, vicino Rieti, e a circa 32 km da Terni. Magnitudo compresa tra 3.4 e 3.9.

Si temono nuove forti scosse in serata, che dovrebbero coincidere con il ritorno del maltempo. Segnalateci le zone dove lo avete sentito.

Potrebbero seguire aggiornamenti in caso di novità.

Scrivi un Commento

5 × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy