Cronaca

Pubblicato il 11 Ott 2018 | da Redazione

0

Ladispoli, notte di multe a raffica per chi non ha raccolto gli escrementi del proprio cane

Condividi

“Continua il grande impegno dei volontari delle Guardie Zoofile di Fare Ambiente per il rispetto delle normative sullo smaltimento dei rifiuti e sul passeggio dei cani in città. Ieri notte i volontari hanno sanzionato alcune persone sorprese ad abbandonare sacchetti della spazzatura in strada e che non raccoglievano le deiezioni lasciate dai loro cani. Per tutti sono scattate salate multe”.

L’annuncio è di Miska Morelli, Capo Segreteria del Sindaco ed incaricato della Tutela degli Animali, dell’Ambiente e della Protezione Civile, che ha colto l’occasione per lanciare un nuovo appello ai cittadini.

“Ancora una volta – spiega Morelli – invitiamo la popolazione di Ladispoli al rispetto delle regole soprattutto nel settore dell’igiene e dell’ambiente. Abbandonare rifiuti nelle strade è un reato penale, si rischiano severe sanzioni e non solo pecuniarie. Così come è incivile non raccogliere gli escrementi lasciati dai propri cani sui marciapiede. L’amministrazione ha aperto apposite zone per portare a spasso i nostri amici a 4 zampe e lasciarli liberi di scorrazzare. Cogliamo l’occasione per ringraziare i volontari di Fare Ambiente che stanno svolgendo un ottimo lavoro di prevenzione e controllo, soltanto nell’ultimo mese hanno multato oltre 50 persone sorprese a scaricare rifiuti nelle strade”.


Condividi

Tags: , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − tredici =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi