Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Alatri, 17enne minaccia la madre per estorcerle denaro: “Ti faccio sparare”

Nella mattinata odierna i militari della Compagnia Carabinieri di Alatri hanno tratto in arresto per “tentata estorsione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e rapina” un 17enne del luogo, già censito per lesioni, minacce e reati inerenti gli stupefacenti.

I militari, recatisi presso l’abitazione del minore in quanto vi erano in atto dei litigi tra lo stesso ed i propri genitori, notavano il minore discutere animatamente con la madre chiedendogli testualmente:  “Mi devi dare il telefono e mi devi dare mille euro altrimenti ti faccio sparare”.

Il minore, nonostante la presenza dei Carabinieri che hanno cercato di rasserenare gli animi, ha continuato ad inveire contro la madre cercando lo scontro fisico. Durante queste concitate fasi è riuscito a sottrarre con la forza un telefono cellulare alla madre, dandosi alla fuga e minacciandola sempre di farla ammazzare se non avesse avuto i mille euro.

I militari operanti hanno immediatamente bloccato il minore, recuperando il cellulare e  consegnandolo alla madre. Ad una successiva perquisizione personale sono stati rinvenuti sulla persona del minore circa euro 1.000 (mille) che lo stesso aveva sottratto all’interno dell’abitazione della madre e 24 grammi di marijuana, suddivisa in 6 dosi pronte per la vendita.

Portato presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Alatri è stato così tratto in arresto e su disposizione dell’Autorità giudiziaria accompagnato presso il Centro Prima Accoglienza Minori di Roma.

Scrivi un Commento

uno × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy