Casilina News
In primo piano

Fiuggi e Veroli, controlli del territorio da parte dei Carabinieri

Cervaro, controli del territorio: scattano i domiciliari per un 30enne

Nella giornata di ieri,  la Compagnia Carabinieri di Alatri, predisponeva sul territorio un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nel corso del quale venivano ottenuti i seguenti risultati:

 i Carabinieri di Fiuggi deferivano in stato di libertà un 24enne di Piglio, resosi responsabile dell’inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Fiuggi per anni tre, cui era sottoposto, in quanto rintracciato nuovamente in quel centro. Inoltre veniva proposta l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Fiuggi per anni tre ad un 59enne del Bangladesh, già censito per falso e violazione legge immigrazione, che veniva sorpreso nei pressi di obiettivi sensibili della cittadina termale senza giustificato motivo.

 I Carabinieri di Veroli proponevano per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Veroli per anni tre un 45enne di Ripi, già censito per reati contro il patrimonio, la persona e gli stupefacenti, in quanto controllato in tarda serata senza giustificati motivi presso luoghi sensibili della città.

Scrivi un Commento

otto + sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy