Casilina News
Cronaca

Tiburtina e Piazza Bologna, Carabinieri in azione contro degrado e movida: una denuncia e otto Daspo

appio latino schiamazzi locale machete ferisce titolare

La scorsa sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno eseguito un servizio coordinato di controllo del territorio volto a contrastare fenomeni di degrado urbano e della C.D. movida, nel quadrante urbano compreso tra l’area della Stazione FS Tiburtina, l’area di pizza Bologna e viale Ippocrate.

I Carabinieri della Stazione di Roma viale Libia hanno denunciato a piede libero un italiano di 49 anni, di Napoli, per oltraggio a Pubblico Ufficiale a seguito della contestazione e sanzione per l’ordinanza anti alcol.

I militari hanno identificato 3 persone, due romani di 21 e 20 anni, e uno di 18, residente a Bari, che a seguito dei controlli e delle perquisizioni personali, sono stati trovati in possesso di pochi grammi di hashish e marijuana, e segnalati per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

I militari hanno posto particolare attenzione al rispetto delle prescrizioni imposte dall’Ordinanza “Anti-alcol” del Sindaco di Roma e hanno sanzionato 6 persone sorprese a bere alcolici o super-alcolici in bottiglie di vetro in strada.

Infine 8 persone sono state proposte per il “Daspo Urbano”, tra cui due donne, responsabili di aver posto in essere condotte che impedivano la libera accessibilità e la fruizione delle infrastrutture ferroviarie e delle relative pertinenze.

Sono state circa 250 le persone controllate ed identificate nel corso della serata, e circa 80 i mezzi fermati.

Scrivi un Commento

quattro + 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy