Casilina News
Cronaca

Roma, si finge cliente in un B&B del Centro Storico e ruba materiale, soldi e generi alimentari

alatri fuori regione parenti multa

Ieri pomeriggio, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un 23enne ucraino, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di furto aggravato.

Approfittando della momentanea assenza del titolare di un bed & breakfast di via della Mercede, l’uomo si è introdotto al suo interno seguendo alcuni clienti, fingendo di essere lui stesso ospite della struttura.

Rimasto solo, dopo aver forzato i cassetti della scrivania dell’area reception, si è impossessato del timbro e dei documenti della struttura ricettiva, di denaro contante, di prodotti alimentari e di altro materiale in uso agli addetti alla ricezione del pubblico.

I Carabinieri – che lo avevano già notato in strada mentre si aggirava in atteggiamento sospetto e che avevano deciso di seguirne gli spostamenti – lo hanno “pizzicato” con le mani nel sacco. Bloccato il ladro, i Carabinieri hanno rintracciato il titolare, a cui hanno riconsegnato l’intera refurtiva.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

12 + tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy