Casilina News
Cronaca

Cassino, aggredisce la moglie con calci e pugni: arrestato

Togliatti, accoltella 28enne durante una lite: Carabinieri arrestano un 21enne transessuale

Nella mattinata odierna, in Cassino, i militari del NORM della Compagnia hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali”, un 24enne del luogo, già censito per reati analoghi. Il giovane, in assenza della moglie, dalla quale è in fase di separazione, dopo aver scardinato la porta d’ingresso ed essersi introdotto all’interno dall’abitazione coniugale, attualmente abitata solo dalla coniuge, mettendola interamente a soqquadro arrecando notevoli danni.

Al sopraggiungere della moglie, lo stesso la aggrediva fisicamente con calci e pugni, inveendo contro di lei. La donna, dopo essersi divincolata con l’aiuto della madre, riusciva a telefonare al 112 che immediatamente inviava sul posto una pattuglia. I militari operanti constatavano i danni arrecati nonché la presenza dello stesso nell’abitazione, bloccandolo e traendolo in arresto.

La vittima, ancora in forte stato di agitazione, veniva condotta presso il locale Ospedale ove gli venivano riscontate lesioni giudicate guaribili in gg.15 s.c. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei familiari sita nella Città Martire.

Scrivi un Commento

1 × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy