Casilina News
Tailorsan
Cronaca

San Pietro, continuano i controlli per il contrasto dell’abusivismo commerciale

civitavecchia cocaina

Sono continuati, anche nelle ultime settimane, i controlli straordinari di Polizia Amministrativa, disposti dal Questore di Roma e dall’Ispettorato Vaticano, volti a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale nella zona di S. Pietro, in particolare in Viale di Porta Angelica, Viale Vaticano, Largo del Colonnato, Piazza del Santo Uffizio e Piazza Risorgimento, nonché lungo le direttrici di accesso (limitrofe stazioni treno e metro).

Agenti dell’Ispettorato Vaticano, in raccordo operativo con quelli del commissariato Borgo e con l’ausilio di personale di Polizia Roma Capitale, per gli aspetti di specifica competenza, hanno realizzato mirati servizi di prevenzione e sicurezza, volti a scoraggiare una serie di attività abusive, condotte da commercianti ambulanti e procacciatori turistici, con modalità moleste e tali da costituire offesa al decoro ed alla sacralità del luogo.

Nella maggior parte dei casi si è trattato di cittadini stranieri che tentavano la vendita di prodotti (in particolare foulard, cappelli, ombrelli, borse e bevande) ai numerosi turisti che quotidianamente frequentano l’area di San Pietro, nonché di promotori turistici privi di licenza, impegnati a promuovere la vendita di biglietti turistici per gite o ingressi ai Musei Vaticani con la formula “Skip the Line” (salto della fila con supplemento prezzo).

Questi i risultati operativi dei controlli realizzati nelle ultime settimane :

  • Persone controllate   108
  • Di cui straniere    96
  • Stranieri condotti all’ufficio immigrazione per le procedure di espulsione 15
  • Sanzioni amministrative elevate 65
  • Importo totale sanzioni amministrative 840,00 euro
  • Denunce penali per vendita di prodotti con marchi contraffatti   9
  • Numero totale prodotti sequestrati (varie categorie merceologiche) 490
  • Prodotti sequestrati penalmente con marchio contraffatto 44

Scrivi un Commento

quattro × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy