Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Colosseo e Fori Imperiali, nuovi controlli antidegrado e antiabusivismo dei Carabinieri

Cassino e dintorni, nei guai un sodalizio criminale dedito allo spaccio di cocaina e hashish

Mercoledì pomeriggio, a meno di 48 ore dagli ultimi controlli, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno eseguito un nuovo capillare servizio nel complesso monumentale e nelle aree tra Colosseo e Fori Imperiali, finalizzato a contrastare l’abusivismo commerciale e varie forme di degrado.

Il bilancio dei controlli è di una persona arrestata, due denunciate, 3 ambulanti abusivi sanzionati e circa 100 articoli sequestrati. Davanti all’Altare della Patria, è finito manette un romano di 35 anni, già con precedenti, perché, dopo essere stato sorpreso dai Carabinieri, mentre molestava insistentemente diversi turisti, ha aggredito violentemente i militari, opponendosi con forza alle operazioni di identificazione. Una volta bloccato e portato in caserma, il 35enne è stato arrestato.

In piazza del Colosseo, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, per molestie e disturbo a persone, due cittadini del Bangladesh di 44 e 34 anni, mentre cercavano, con atteggiamento molesto ed eccessivamente insistente, di vendere abusivamente  prodotti ai turisti.

Sanzionati amministrativamente, per circa 16 mila euro, 3 venditori ambulanti abusivi, tutti cittadini del Bangladesh, di 34, 44 e 62 anni, sorpresi a vendere merce di vario tipo senza regolare permesso. I Carabinieri li hanno trovati in possesso di oltre 100 articoli che sono stati sequestrati.

Scrivi un Commento

due × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy