Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Ostia, arrestati due fratelli piromani, davano fuoco a auto e cassonetti

via giolitti spaccio droga ballatoi

I Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno identificato i responsabili di vasti incendi, che hanno coinvolto autovetture private e numerosi cassonetti per la raccolta differenziata da poco installati in più punti del territorio del X Municipio di Roma, avvenuti in rapida successione in varie notti del mese di ottobre 2017, che molti cittadini della zona tristemente ricordano come “Le notti di fuoco”.

Si tratta di due fratelli di 19 e 21 anni, di origini lituane, indagati per i reati in concorso di incendio, furto aggravato, furto in abitazione e ricettazione, ai quali i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal GIP del tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica.

I reati commessi dai due fratelli hanno causato danni patrimoniali per oltre mezzo milione di euro.

Scrivi un Commento

2 × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy