Casilina News
Attualità

Roma, emergenza rifiuti: situazione igienico-sanitaria a rischio

rifiuti roma a pomezia

Si fa sempre più grave l’emergenza rifiuti in alcuni quartieri di Roma. Il Codacons sta ricevendo le segnalazioni dei residenti del quadrante sud della città che denunciano da giorni la presenza di spazzatura in strada, quintali e quintali di immondizia abbandonata sotto il sole al Casilino, Torre Gaia, Prenestino, Romanina, Tor Vergata, Borghesiana, ecc.

“La situazione sta rapidamente precipitando e in tutta la zona sud della capitale si registra la mancata raccolta dei rifiuti, un fenomeno che si ripresenta puntuale ogni estate e che mette ora seriamente a rischio la salute dei cittadini – spiega il presidente Carlo Rienzi – In questi giorni infatti a Roma si registreranno temperature record, e sotto al sole la spazzatura marcisce attirando insetti, topi e volatili  generando un pericolo di epidemia”.

“Il Comune di Roma e l’Ama devono intervenire con urgenza disponendo turni straordinari per rimuovere i rifiuti dalle strade – prosegue Rienzi – Ai cittadini delle zone interessate rinnoviamo l’invito a chiedere la restituzione dell’80% della Tari, così come prevede la normativa vigente in relazione ai disservizi nella gestione dei rifiuti, seguendo le indicazioni pubblicate alla pagina https://codacons.it/azione-rifiuti-roma-agisci-la-restituzione-delle-somme-percepite-illegittimamente-dallama/

Scrivi un Commento

17 − quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy