Casilina News
Cronaca

Ausonia e San Giovanni Incarico, denunciato un 24enne per truffa e un 31enne di Monte San Giovanni Campano per furto aggravato

Atina, sbatte contro un muretto e si rifiuta di sottoporsi all'alcol test: denunciato un 38enne di Cassino

Ad Ausonia, i militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà per il reato di “truffa” un 24enne di Pozzuoli (NA), già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. Le attività investigative svolte consentivano di accertare che l’indagato, con artifizi e raggiri, induceva un 52enne residente ad Ausonia a stipulare un finto contratto assicurativo RCA per la propria autovettura, previo accredito di euro 195,70 sulla post pay intestata al malvivente;

a San Giovanni Incarico, invece, i militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà per “furto aggravato” un  31enne di  Monte San Giovanni Campano, già censito per reati contro il patrimonio, la persona, in materia di armi e stupefacenti.

Le attività investigative svolte consentivano di identificare l’indagato quale autore materiale di un furto aggravato, commesso lo scorso 9 giugno,  presso un negozio di alimentari di San Giovanni Incarico, consistente con la sottrazione  dalla cassa della somma in contanti di euro 600,00 €. E’ stato possibile risalire all’identità del ladro grazie alle immagini acquisite dal sistema di videosorveglianza e dall’escussione di testimoni.

Scrivi un Commento

quindici + cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy