Casilina News
Cronaca

Roma, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale il leader di Forza Nuova, Giuliano Castellino

Tuscolano, atti osceni in luogo pubblico: 30enne finisce in manette

Il coordinatore romano di Forza Nuova, Giuliano Castellino, è accusato di aggressione nei confronti di alcuni agenti di Polizia che, la scorsa settimana, lo avrebbero fermato in Via Ottaviano mentre stava discutendo in strada.

Castellino era già stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale quando nel  2017, mentre era già ai domiciliari, era stato fermato mentre portava a spasso il cane sotto la sua abitazione.

Nello stesso anno aveva partecipato agli scontri contro gli agenti della Digos ed era stato rinviato a giudizio sempre per resistenza a pubblico ufficiale e violenze.

Secondo Sandro D’Aloisi, il suo legale, Castellino non avrebbe aggredito gli agenti ma avrebbe opposto una resistenza pacifica per non entrare in auto.

 

1 Commento

paolo marcotulli 19 Luglio 2018 at 20:58

ma e’ l’intero gruppo che va fermato.
Che va sciolto, arrestato.
Questa benedetta 645/1952, mai applicata.

Salvini….forza.
sei capo della polizia adesso.
Vogliamo applicarla sta’ 645/1952 , si o no ?

Che magari, sparisci anche tu………….

Rispondi

Scrivi un Commento

2 + diciotto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy