Casilina News
Cronaca

Coreno Ausonio, denunciato 56enne per lavori di costruzione abusiva

alatri crack borsello

Ieri, a Coreno Ausonio, personale del Comando Stazione Carabinieri di Ausonia, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato a contrastare la commissione dei reati e/o violazioni in materia edilizia ed ambientale, deferiva in stato di libertà, alla competente A.G. un 56enne del luogo, incensurato, poiché ritenuto responsabile dei reato di “lavori di costruzione abusiva, eseguiti in assenza di titoli abilitativi” nonché per  il “deposito e gestione di rifiuti speciali pericolosi e non autorizzato”.

I militari  nell’ambito di un controllo di una località sita nel Comune di Coreno Ausonio, notavano che su un terreno, risultato poi essere di proprietà del deferito, era in corso la costruzione di una struttura e che i relativi calcinacci e tutta la terra spostata per la realizzazione delle fondamenta della stessa erano stati riversati su un piccolo corso d’acqua poco distante da dove si stavano eseguendo  i lavori.

Gli accertamenti effettuati dal personale Arma operante, consentivano di verificare che l’uomo, in qualità di proprietario del terreno, effettuava i lavori edili in argomento , senza aver conseguito i previsti titoli abilitativi e, nel corso dei lavori,  riversava calcinacci  in prossimità  di  piccolo corso d’acqua presente  nei pressi della struttura in costruzione. Per quanto acclarato l’uomo veniva deferito mentre la struttura veniva contestualmente sottoposta a sequestro.

Scrivi un Commento

uno × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy