Casilina News
Cronaca

Cassino, furto al centro commerciale Panorama: arrestato un 43enne

Ceprano, aggredisce una donna per futili motivi: arrestato 33enne

Continuano incessanti i controlli dei carabinieri del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, nell’ambito di un’attività preventiva disposta dal Comando Provinciale, tesa a garantire una maggiore sicurezza ai cittadini, mediante l’attuazione di idonei e mirati servizi per il  contrasto alla commissione dei  i reati in genere, con particolare attenzione nei confronti dei cosiddetti “reati predatori”.

In questo contesto nella giornata di ieri i militari del NORM- Aliquota Radiomobile, su disposizioni della Centrale Operativa, sono intervenuti presso il Centro Commerciale “Panorama”, sito in Via Casilina Nord Km.141+400, ove era stato segnalato un tentativo di furto all’interno dello stesso da parte di un avventore.

La pattuglia, prontamente giunta presso il suddetto centro commerciale, contattava l’addetto alla vigilanza, il quale riferiva di aver fermato poco prima un uomo all’uscita del supermercato, un 43enne, residente nell’hinterland partenopeo (già censito per reati contro il patrimonio), in quanto lo aveva notato in precedenza, aggirarsi tra gli espositori del supermercato (sito all’interno del centro commerciale) e visto prelevare alcune bottiglie di vino ed alcuni pezzi di formaggio, riponendoli all’interno di una borsa. Giunto poi alla cassa però pagava solo una bottiglia di acqua.

Gli accertamenti eseguiti dai militari intervenuti permettevano di constatare che effettivamente all’interno della borsa in possesso dell’uomo vi erano 5 bottiglie di vino e 3 pezzi di formaggio (per un valore complessivo di Euro 50 circa) e, pertanto,  in merito a quanto acclarato e rilevando i presupposti di  legge, l’uomo veniva tratto in arrestopoiché colto nella flagranza del reato di “furto”.

La merce, interamente recuperata, veniva contestualmente restituita  al Direttore dell’Ipermercato. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva trattenuto  presso la camera di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri, a disposizione dell’A.G.,  in attesa dell’udienza del rito direttissimo, che sarà celebrato nelle prossime 48 ore.

Scrivi un Commento

5 + tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy